Il significato dei tarocchi

Prima di passare nel dettaglio a mostrarvi il significato di ciascuna carta dei tarocchi che compone i così detti "arcani maggiori" è necessaria un po' di storia:



iniziamo col dire che non si conosce una data di nascita esatta delle carte dei tarocchi: di certo già nel medioevo vi era una qualche forma di mazzo che ricordava i simboli come li conosciamo oggi, usato per vari giochi presso le corti, oramai dimenticati. Nel Settecento, invece, la nascita dei tarocchi è oramai ufficializzata, ovvero inizia la lettura delle carte, con figure e nomi differenti a seconda dal paese dove furono esportati ma sostanzialmente con il medesimo significato e simbologia esoterica. Come avrete capito i tarocchi sono nati in Italia, infatti è proprio nel nostro paese che la pratica divinatoria della cartomanzia ebbe maggiore sviluppo, tanto da far coniare termini precisi come "cartomante" che non esistono in altre lingue, dove invece, come nel caso dell'inglese e dello spagnolo, ci si limita ad indicare chi legge le carte col semplice e generico termine di "veggente", che non è propriamente la stessa cosa.

 

 

 

 

V'è da dire, che secondo alcune fonti e ricostruzioni, all'inzio il tarocco aveva una normale funzione di carta da gioco, ma successivamente, grazie alla figure cariche di simbolismo e allegorie vennero utilizzati a scopo divinatorio per farne l'uso che tutti conosciamo. E' la nascita quindi del tarocco esoterico, con il relativo studio della interpretazione delle carte. La forma definitiva che assunsero, quella giunta ai nostri giorni, è chiamata "Trionfi marsigliesi", che comprende tutte le figure che a breve vi mostreremo.

Richiedi ora una lettura personalizzata dei tarocchi per via telefonica:

899.166.217

solo 73 cent al minuto anche da mobile (iva compresa)

Bisogna tenere presente che i tarocchi da soli non possono rivelarci nulla, ma è necessario che la persona predisposta alla loro intepretazione abbia un sesto senso, sia dotata di una percezione fuori dalla norma, di un proprio intuito personale, in caso contrario, la consultazione non darà alcun esito. I tarocchi hanno dei significati occulti, che non è da tutti poter comprendere a fondo. A tal proposto, può essere utile cosa ci dice il sensitivo francese Charles Colinque:

"Quando faccio i tarocchi a qualcuno, non guardo mai le carte, perché queste sono indipendenti dal mio pensiero e volere, piuttosto mi concentro sulla persona, affinché la mia visione sia il più possibile sincera e particolareggiata della sua vita. Quando poi termino di disporre le carte, mi decido ad osservarle incrociando quanto arrivato nel mio animo con i risultati esposti. Solo così giungo ad una conclusione affidabile".

Esistono molti manuali che insegnano come leggere i tarocchi e tutti i segreti che queste carte si portano dietro da secoli, ma il nostro scopo in questo sito è solo quello di presentarvi una rapida panoramica di queste carte per permettervi un facile e veloce consulto. Ci auguriamo che vi sia utile:

Elenco delle carte e il loro significato:

Gli Amanti

Il Bagatto

Il Carro

Il Diavolo

Il Matto

Il Mondo

Il Papa

Il Sole

L'Angelo

L'Appeso

L'Eremita

L'Imperatore

L'Imperatrice

La Fortuna

La Forza

La Giustizia

La Luna

La Morte

La Papessa

La Temperanza

La Torre

Le Stelle